Centro Nazionale Studi sul Jazz - Arrigo Polillo

STASERA JAZZ - LA MOSTRA

  • versione italiana
  • english version
CERCA NELL'ARCHIVIO: CERCA
.
Centro Nazionale Studi sul Jazz - Arrigo Polillo

Link di supporto

Centro Nazionale Studi sul Jazz - Arrigo Polillo

versione stampabile

La mostra fotografica di Roberto Polillo

Roberto Polillo, nato a Milano nel 1946, è figlio di Arrigo, che gli trasmette la sua passione per la musica e per le arti figurative. Roberto ha solo 16 anni quando il padre gli regala la sua prima macchina fotografica professionale, e inizia ad accreditarlo come fotografo nei concerti di jazz di cui scrive e che, in molti casi, organizza personalmente.
Tra il 1962 ed il 1973, Roberto Polillo fotografa così, nei principali concerti - più di cento - che si tengono in Italia (ma anche a Juan Les Pins, a Motreaux, a Lugano...), quasi tutti i protagonisti del jazz di quegli anni, costruendo un archivio di centinaia di ritratti ripresi sul palcoscenico o dietro le quinte. Le sue fotografie sono state pubblicate su numerosi giornali e riviste dell'epoca, e soprattutto sulla rivista Musica Jazz - allora diretta da Arrigo Polillo - che ne ha pubblicato, in quasi quarant'anni, varie centinaia.
Nel 1972 Roberto Polillo si laurea in Fisica, ed inizia a occuparsi di informatica, abbandonando così, di fatto, l'hobby della fotografia.
Questa mostra presenta una selezione di fotografie scattate fra il 1962 e il 1973, in vari concerti svoltisi a Milano, Sanremo, Bergamo, Lecco, Bologna, Pescara, Lugano, Juan Les Pins e Montreaux, gli stessi concerti a cui si riferiscono gran parte delle pagine del libro STASERA JAZZ.


La Mostra

La Mostra

Le fotografie dei grandi del jazz, scelte dal fotografo Roberto Polillo, per la mostra dedicata al libro di Arrigo Polillo "Stasera Jazz".

.

visita la mostra